Luna nuova – 04.ottobre.2013

LUNA NUOVA – venerdì 4 ottobre – da Ajahn Munindo

Niente di speciale

Nel presente e nel futuro
chi vive con onestà la propria vita
è felice comunque.
Spontaneamente
apprezza la virtù
ed è di casa nella gioia.

Dhammapada strofa 18

Non c’è niente di speciale nel Dhamma.
Il Dhamma è ciò che è naturale.
Il fatto di vivere vite tanto innaturali fa sì che possiamo mancare quel che ci sta di fronte.
Quando siamo equilibrati e tranquilli, le nostre facoltà funzionano al servizio del benessere.
Quando siamo preoccupati e confusi perdiamo la prospettiva.
E allora tendiamo a dimenticare che siamo responsabili del nostro destino. Se facciamo il bene, il bene ci ritorna indietro. Se facciamo il male, la sofferenza ci torna indietro.
Non è ingenuo, è naturale. Ma essere veramente naturali non è facile. Fondamentalmente, miriamo ad andare al di là del bene e del male e a dimorare in una pace incrollabile.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.