Luna piena – 11 febbraio – Magha Puja

Muoversi nel mondo

Come un’ape raccogliendo il nettare
non nuoce né danneggia           
il colore e il profumo del fiore
così il saggio si muove
nel mondo.

  Dhammapada strofa 49

L’implicazione di questo insegnamento del Buddha è che ci è necessaria la saggezza per muoverci in questo mondo senza nuocere. Un’ape può raccogliere il nutrimento di cui ha bisogno senza disturbare la bellezza del fiore. Noi non creiamo disagio a noi stessi o agli altri quando vediamo con chiarezza ciò che sta di fronte a noi. Ma siccome non vediamo con chiarezza, facilmente percepiamo in modo sbagliato il mondo con le sue visioni, i suoi suoni, odori, sapori, contatti, e impressioni mentali e in seguito tendiamo a incolpare il mondo. Non è colpa del mondo, ma della nostra limitata capacità di vedere con chiarezza. Se vogliamo contribuire alla bellezza che ci circonda e non alimentare il caos, dobbiamo puntare alla saggezza.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.