Luna piena – 12 agosto

La vita facile

La vita sembra facile
per chi non conosce vergogna,
per chi è impudente come un corvo,
arrogante, aggressivo
invadente e corrotto.

Dhammapada strofa 244

Il termine vergogna, nel senso in cui viene qui usato, non è uno stato mentale tossico associato con l’umiliazione e la cattiveria.
È piuttosto un salutare senso di rimorso associato ad ogni azione che nuoce, sia a se stessi sia agli altri.

Questo accorto senso di vergogna è descritto dal Buddha come un ‘protettore del mondo’, lokapala. Senza di esso, il mondo esterno e i nostri mondi interiori si disintegrano.

La vita può sembrare facile per coloro che seguono reattivamente qualsiasi impulso sentano, ma quello che non vedono sono l’angoscia e la disperazione che stanno accumulando in loro stessi.

Con auguri di ogni bene,

Bhikkhu Munindo

Ringraziamenti a Chandra per la traduzione.

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.