Luna piena – 8 gennaio 2012

LUNA PIENA — domenica 8 gennaio — da Ajahn Munindo

Come gli uccelli non lasciano
orme nell’aria
la sua mente non si aggrappa
alle tentazioni che gli si offrono.
La sua rotta
è lo stato di liberazione senza tracce
invisibile agli altri.

 Dhammapada strofa 92

Riusciamo a fare quel che facciamo così pienamente da non lasciare
tracce dietro di noi? Probabilmente no. La nostra abitudine ad
attaccarci fa sì che facciamo le cose in modo parziale. La nostra
parola può essere manipolatoria, e lascia dietro di sé un senso di
incertezza. Le nostre azioni egoistiche, lasciandosi così dietro un
senso d’incompletezza. E i nostri pensieri possono essere sparpagliati
ovunque, rendendoci confusi. Questa immagine sottile degli uccelli che
volano attraverso il cielo, senza lasciare alcuna orma dietro di sé,
ci ispira a vivere senza attaccarci. Nel compiere questo sforzo, ci
allineiamo con i grandi esseri che hanno fatto quanto è necessario
fare, lasciando dietro di sé nient’altro che la Verità.

Con Metta
Bhikkhu Munindo

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.