La pazienza

La pazienza durevole è la fondazione della pratica.

Abbiamo bisogno di imparare, di impegnarci, pazientemente e gentilmente, attrraverso tutte le disillusioni, di fermare i ritorni del riciclo delle vecchie abitudini.

Qundi arriva la cessazione, il silenzio e il vuoto della mente.

Ajahn Sumedho

Questa voce è stata pubblicata in khanti: la pazienza. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.