La tartaruga e il pesce

La tartaruga disse al suo amico pesce che era appena ritornata nel lago dopo una bella passeggiata sulla terraferma.

Il pesce rispose: “Ho ben capito… vuoi dire che hai fatto una bella nuotata…”

La tartaruga cercò di spiegare che non si può “nuotare” sulla terraferma, essendo questa solida e non liquida… potendoci camminare solo camminare e non nuotare.

Ma il suo amico pesce insisteva che non poteva esistere una tale cosa, e che sicuramente doveva essere niente altro che liquida come il lago, con le onde, con la possibilità di tuffarsi, di nuotarci dentro.

Le parole sono solo simboli. La realtà è un’altra.

 

tratto dal libro “L’insegnamento del Buddha” di Walpola Rahula

Ogni bene, Sudhammo

<< indietro

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in cessazione della sofferenza. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.