Songkran: la Festa dell’Acqua

 

La festa di Songkran, meglio conosciuta come la Festa dell’Acqua Thailandese, è la festa più importante per tutta la popolazione thailandese. 
Celebrata come il tradizionale Capodanno Buddhista, la popolazione thailandese spruzza l’acqua sugli anziani in segno di rispetto e in omaggio alle immagini del Buddha.

Le date di festeggiamento del Songkran 2012 vanno dal venerdì 13.aprile alla domenica 15.aprile.

La festa di Songkran, prima, era calcolata sul calendario lunare thailandese, ma negli anni recenti è stata fissata tenedo conto del calendario occidentale, anche se normalmente le celebrazioni iniziano il giorno prima e terminano il giorno dopo il giorno ufficiale della festa.

Battaglie d’acqua
La festa di Songkran, la Festa dell’Acqua, è associata profondamente con l’acqua. 
Originariamente, la popolazione spruzzava gentilmente dell’acqua sugli anziani e sulla famiglia per augurargli buona fortuna.
Adesso si è “evoluta” con consistenti getti di acqua nelle strade, anche utilizzando pistole d’acqua o addirittura dei secchi; tutto comunque nello spirito del sano divertimento.
E’ proprio a causa di ciò che viene chiamata la Festa dell’Acqua.

I turisti di tutto il mondo hanno apprezzamenti diversi su questa festa.
Molti di loro non preferiscono viaggiare durante questa festa, ma molti altri pianificano il loro viaggio proprio con questa coincidenza per vivere il divertimento delle battaglie d’acqua.

Resa di omaggio al Buddha
Molte persone thailandesi celebrano la Festa di Songkran visitando i templi buddhisti per rendere omaggio al Buddha e per fare donazioni ai monaci buddhisti.
Le persone puliscono le immagini del Buddha nei templi con getti di acqua spruzzati con profonda gentilezza.

Metta, Bianca

Questa voce è stata pubblicata in buddhismo. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.