Luna nuova – 20.aprile.2012

LUNA NUOVA  — venerdì 20 aprile — da Ajahn Munindo

I bianchi cigni si alzano in volo.
Gli adepti dello yoga
viaggiano attraverso lo spazio.
I saggi trascendono
l’illusione del mondo
mettendo nel sacco le orde di Mara.

Dhammapada strofa 175

Nel percorrere il sentiero spirituale inevitabilmente verremo a sapere di magiche prodezze compiute dai maestri spirituali.
Anche se alcuni sperimentano profondi stati di assorbimento e potenti capacità psichiche, aspirare a essi può essere un ostacolo allo sviluppo.
È saggio ricordare che Mara, il termine buddhista per la manifestazione dell’illusione, può apparire in svariate fogge.
Senza una consapevolezza ben fondata e incorporata, facilmente attribuiamo alle esperienze speciali più valore di quanto si meritino.
La prodezza che il Buddha elogiava era quella di trascendere l’illusione.
Come farlo: con la coltivazione momento per momento di un’impeccabile onestà.

Con Metta
Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.