Namaste

Il termine NAMASTE significa: “lo spirito che è in me riconosce lo spirito che è in te”.

Quando incrociate per la prima volta lo sguardo di una persona, salutatela dicendo mentalmente:

… … “NAMASTE“ … …

In questo modo riconoscerete che l’essere là fuori è lo stesso che avete dentro di voi.
Così facendo, il vostro interlocutore riconoscerà a un livello profondo il linguaggio del vostro corpo, la vostra espressione, il vostro tono e -in pratica- la vostra essenza.

Anche se si tratta di un saluto silenzioso, egli recepirà in maniera più o meno consapevole il rispetto implicito del vostro saluto.

Metta, Bianca

Questa voce è stata pubblicata in riflessioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.