Luna piena – 26.gennaio.2013

LUNA PIENA — sabato 26 gennaio — da Ajahn Munindo

Come il fabbro forgia una freccia così il saggio trasforma la mente di per sé irrequieta, instabile e difficile da governare.

Dhammapada strofa 33

Allineare corpo e mente con quello che è vero, richiede una particolare abilità.
Proprio quando pensavamo che la nostra pratica fosse valida, facciamo un passo falso e cadiamo di nuovo.
Non importa se di tanto in tanto incespichiamo, è così che si impara a camminare, cadere ne è parte integrante.
Quel che conta è sviluppare l’agilità e la prontezza di rimetterci in piedi e ricominciare da capo; senza guardare indietro.

Con Metta,
Bhikkhu Munindo
(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.