Luna nuova – 10.febbraio.2013

LUNA NUOVA — domenica 10 febbraio — da Ajahn Munindo

Scambiando la falsità per verità
la verità per falsità
si vive immersi nella menzogna.

Ma vedendo il falso come falso
e il vero come vero
si vive in impeccabile verità.

Dhammapada strofe 11 e 12

Nel profondo del cuore, noi aspiriamo al completamento, al ‘perfettamente reale’.
Percorrere il sentiero del Buddha verso tale perfezione significa smettere di ignorare le conseguenze delle nostre imperfezioni.
Finché viviamo in un’immagine di noi stessi siamo irreali.
Finché opponiamo resistenza alla realtà siamo irreali.
A uno stadio iniziale della pratica le idee riguardo a come dovremmo essere hanno una funzione.
Ma ben presto abbiamo bisogno di lasciar andare queste idee e sentire com’è essere “me”.
Forse ci sembra imperfetto, irreale.
È bene accorgersene.
Lo è!
Cosa o chi è consapevole di quelle sensazioni?

Con Metta

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.