Luna nuova – 9.maggio.2013

LUNA NUOVA — giovedì 9 maggio — da Ajahn Munindo

Un repertorio di strumenti

Una volta presi nella rete
rari sono gli uccelli che sfuggono.
In questo mondo di illusione
rari coloro che vedono una via alla libertà.

Dhammapada strofa 174

È un vantaggio avere una varietà di ‘mezzi abili’ a portata di mano mentre procediamo nella pratica.
Ricordate, la personalità immersa nell’illusione utilizzerà argomenti fortemente convincenti nei suoi tentativi di mantenere l’auto-importanza.
Abbiamo bisogno di un esteso repertorio di strumenti per affrontare tali argomenti.
Se è la tranquillità a essere richiesta, porremo il nostro sforzo nell’affinare la capacità di focalizzarci con più precisione.
O un ulteriore studio degli insegnamenti della tradizione potrebbe essere quello che acquieta il dubbio che ci disturba.
Altre volte, avremo bisogno di un amico fidato, rispettato, per parlare, prima di imparare la lezione del lasciar andare.
O forse dovremmo trovare qualcuno che ci mostri come sistemare la nostra postura per non avere mal di testa ogni volta che ci sediamo.
O qualcuno che ci indichi com’è la pazienza che trasforma.
E ancora, potrebbe essere una lunga passeggiata in campagna, seguita da una buona tazza di tè, che ci aiuti a lasciar cadere qualsiasi cosa ci preoccupi. Agilità!

Con Metta

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.