Luna piena – 14.aprile.2014

Qualità dell’essere

Chi si astiene dal provocare sofferenza
attraverso il corpo, la parola e la mente
è chiamato un grande essere.

Dhammapada strofa 391

 

La grandezza può essere definita nei termini del potere che abbiamo o dei beni che possediamo, ma nella mente del Buddha è piuttosto determinata da come le persone si comportano.
Questo è un modo molto pratico per valutare quanto degna di fiducia sia una persona.
Si contiene nel suo modo di agire e di parlare? È gentile?
Non possiamo dire quello che le succede interiormente, ma possiamo osservare l’influenza che ha sul mondo intorno a lei.

Con Metta,
Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.