Luna nuova – 25 novembre 2011

da Ajahn Munindo

La forza della pazienza
è la risorsa degli esseri nobili:
possono venire incatenati,
sopportare attacchi fisici e verbali
senza abbandonarsi alla rabbia.

Dhammapada strofa 399

 

L’impulso moraleggiante dentro di noi va domato.
Più siamo intelligenti, più dobbiamo essere cauti.
Più la nostra parola è eloquente, più abbiamo bisogno di contenimento.
Solo quando sappiamo di poter dire “no” a noi stessi,
quando sappiamo di non dover sempre essere il vincitore
possiamo apprezzare il potere trasformante della paziente tolleranza.

Con Metta
Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

 

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.