Luna nuova – 12.orrobre.2015

Incontrare l’oscurità

Trasforma la rabbia con la gentilezza
e il male col bene,
la grettezza con la generosità
la falsità con la rettitudine. 
 
Dhammapada strofa 223


 
La luce sconfigge sempre l’oscurità.

Questa affermazione resta valida nonostante l’oscurità possa aver regnato a lungo: una volta che arriva la luce, il buio è dissipato.

La nostra formazione parla della necessità di essere pronti in modo da poter, quando necessario, incontrare con saggezza l’oscurità. Se siamo ben preparati e siamo messi di fronte alla rabbia, rispondiamo con non-rabbia; se ci imbattiamo nell’avarizia, facciamo un regalo; se incontriamo la disonestà, dimostriamo integrità.

Il potere che la luce ha sull’oscurità è un principio in cui ci possiamo permettere di avere fiducia.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari, riflessioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.