Luna piena – 19.luglio – Asalha Puja

Gratitudine

Devozione e rispetto
dovrebbero essere offerti a chi
ci ha indicato il Sentiero.

  Dhammapada strofa 392

 
Uno dei modi migliori per nutrire dentro noi stessi le qualità salutari consiste nell’ammirare quelle stesse qualità negli altri. In quanto discepoli del Buddha, tutti aspiriamo al risveglio dall’inconsapevolezza, ma sappiamo quanto sia difficile questo compito. Ovviamente, ci assumiamo la responsabilità di affrontare le difficoltà che incontriamo nel cammino, ma ciò non evita che ci si possa perdere in pensieri relativi a tali stesse difficoltà. Abbiamo bisogno di assumerci pure la responsabilità di sviluppare un senso di bontà che ci sostenga lungo il Sentiero. Talvolta il semplice e intenzionale dimorare in pensieri di rispetto e gratitudine nei confronti dei nostri maestri è proprio quello di cui si ha bisogno.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Dhammarato per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in fasi lunari, riflessioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.