Luna piena – 24 settembre

LUNA PIENA – Lunedì 24 Settembre 2018

La felicità affidabile

È la saggezza 
che permette di lasciar andare
più lieve felicità
in cambio di più vasta
felicità.

  Dhammapada strofa 290

È innegabile che si possa trovare la felicità nel regno dei sensi. Tuttavia, il Buddha svelò che una felicità più affidabile e durevole si può conseguire all’interno di una consapevolezza ben coltivata. Finché non coltiviamo la consapevolezza, generalmente non vediamo al di là della felicità che nasce dalla gratificazione dei desideri sensoriali. Quando la consapevolezza è coltivata, allora scorgiamo i limiti inerenti in questa ricerca della felicità e arriviamo a conoscere la felicità dell’appagamento. Essere costantemente catturati dal desiderio è in realtà doloroso, ma possiamo capirlo solo quando abbiamo una qualche prospettiva sulla natura del desiderio. Il desiderio è un movimento che ha luogo in una realtà più ampia. L’apprezzare quella realtà più ampia è un’espressione di saggezza.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.