Luna piena – 22 dicembre

Volendo essere d’aiuto

Come un fiore            
dal delizioso profumo
è la parola saggia e amorevole
accompagnata dalla retta azione. 

  Dhammapada strofa 52

Quando parliamo e agiamo in modo onesto, facciamo un dono al mondo.

Quando parliamo e agiamo in modo disonesto contribuiamo alla confusione.

Il presupposto che ‘tutti mentono’ è a dir poco tragico.

Dire che faremo qualcosa e poi non agire di conseguenza crea sfiducia, come dice il Buddha nella strofa precedente, la 51, del Dhammapada: “Deludenti come un fiore bello ma senza profumo …”.

Per fare la differenza nel mondo non occorre essere estremamente ricchi o influenti. Quello che occorre è abbinare la parola gentile con la retta azione. Questo va ricordato se vogliamo essere d’aiuto.

Con Metta,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.