Luna piena – 13.settembre

La forza interiore

La forza della pazienza
è la risorsa degli esseri nobili:
possono venire incatenati,
sopportare attacchi fisici e verbali
senza abbandonarsi al rancore.

  Dhammapada strofa 399

Probabilmente abbiamo già familiarità con forme esteriori di forza, ma vale la pena anche allenarsi a riconoscere forme interiori di forza.
In questa strofa del Dhammapada il Buddha chiama la pazienza la risorsa degli esseri nobili.
La disponibilità ad avere pazienza con le situazioni, specialmente quando sembrano insopportabili, è una potente forma di auto-protezione. Non è il modo in cui gli altri si comportano con noi che disturba, la causa dei problemi è come reagisce il nostro cuore non addestrato.
Sono il risentimento e la paura che in realtà turbano e non quello che vediamo e sentiamo accadere.
Chi ha la capacità di restare centrato e vigile, anche quando la sensazione invoglia a reagire, non ne resta turbato.
Quando poi agisce, c’è più probabilità che il suo contributo conduca all’armonia e non semplicemente a intensificare l’agitazione.

Con auguri di ogni bene,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.