Luna piena – 9.Gennaio

LUNA PIENA – La narrazione di storie – Giovedì 9 Gennaio 2020

La narrazione di storie

Scambiando la falsità per verità
la verità per falsità
si vive immersi nella menzogna.
Ma vedendo il falso come falso
e il vero come vero
si vive in impeccabile verità.

  Dhammapada strofe 11 e 12

Quanto tempo trascorriamo nella narrazione di storie e quanto ne dedichiamo per allinearci alla realtà?
Certo, ci sono momenti in cui la narrazione è autenticamente significativa. Non tutto può essere spiegato razionalmente. Le storie spesso servono come approssimazioni che alludono alla realtà in modi impossibili per il pensiero lineare, logico.
Tuttavia, la narrazione compulsiva è un ostacolo. 
Per esempio, ci sono storie che forse hanno uno scopo utile in una prima fase della nostra vita ma che ora ci impediscono di procedere.
Potremmo raccontarci che le limitazioni che sentiamo sono definitive mentre in realtà non lo sono. O continuare a raccontarci che non possiamo lasciar andare il passato quando di fatto possiamo. Abbiamo già lasciato il passato. Quel che c’è ora è un ricordo di qualcosa accaduto nel passato. Quel che è accaduto nel passato e il ricordo che ne abbiamo non sono la stessa cosa.

E qui sta l’opportunità sempre presente di un nuovo inizio.

Con auguri di ogni bene,

Bhikkhu Munindo

(Ringraziamenti a Chandra per la traduzione)

Questa voce è stata pubblicata in miscellanea. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.